Ultimo aggiornamento il 10/02/2023

Una comunicazione efficace è un aspetto molto importante della sicurezza aerea. Poiché il principale mezzo di comunicazione tra piloti e controllori del traffico aereo sono le comunicazioni radio, le capacità di comunicazione verbale diventa cruciale per la sicurezza aerea.

La principale importanza della comunicazione nell'aviazione è aumentare il livello di sicurezza e ridurre gli incidenti che potrebbero essere prevenuti.

Le scarse comunicazioni hanno contribuito ad una serie di incidenti aerei mortali dall'inizio dei moderni viaggi aerei ad oggi, la maggior parte degli errori nelle comunicazioni aeree sono il risultato di un malinteso generale.

Verifica quanto sei preparato con queste 10 domande!

1. Il tipo di trasmissione classificato "A2A" consiste in una:
A.
B.
C.
2. Quale abbreviazione viene usata per identificare un radiofaro non direzionale?
A.
B.
C.
D.
3. Quale azione dovrà essere intrapresa da un pilota nel caso debba eseguire una determinata procedura che comporti l'interruzione del collegamento radio con la stazione aeronautica?
A.
B.
C.
D.
4. Quale è il significato dell'abbreviazione 'CTR'?
A.
B.
C.
D.
5. Quale è la frequenza internazionale di soccorso in VHF?
A.
B.
C.
6. A chi è riservata la facoltà di imporre il 'silenzio radio'?
A.
B.
C.
D.
7. Per quanto tempo una stazione aeronautica dovrà conservare le registrazioni automatiche delle comunicazioni?
A.
B.
C.
D.
8. Quando le comunicazioni risultano soddisfacenti e non sussistono rischi di confusione, il nominativo radio di identificazione di un aeromobile potrà essere abbreviato, a condizione che la stazione aeronautica abbia iniziato ad effettuare le comunicazioni facendo ricorso a tale procedura. Quale è la risposta corretta tra quelle sottoelencate?
A.
B.
C.
D.
9. Se l'ente di controllo comunica che riceve con indice 2, significa:
A.
B.
C.
D.
10. Nell'ambito dei messaggi del Servizio Mobile Aeronautico quale segnale radiotelefonico dovrà essere utilizzato per trasmettere un messaggio di pericolo?
A.
B.
C.
D.