Ultimo aggiornamento il 23/12/2023

Sei alla ricerca di una professione?

La ricerca di lavoro è diventata un’impresa sempre più ardua e frustrante per molti.

L’elevato numero di disoccupati e la crescente competizione hanno creato un mercato del lavoro sempre più selettivo.

Invio di centinaia di curriculum diventa spesso un’attività quotidiana, con risposte scarse e stage mal retribuiti come opzioni ricorrenti.

  • Dopo anni di sacrifici universitari, la ricerca di un lavoro decente è un’impresa difficile.
  • L’iscrizione all’università suscita timori sul futuro occupazionale dopo la laurea.
  • L’invio di curriculum si traduce in offerte di stage a €500 al mese, lontane dalle aspettative.
  • Master e corsi di qualifica lasciano le tasche vuote e consegnano un pezzo di carta senza valore pratico.
  • La paura di non poter pianificare una famiglia a causa delle incertezze lavorative.
  • L’ansia che l’unico lavoro disponibile sia in settori limitati come i call center o la consegna di cibo.

Esci dal vicolo cieco

Riscrivi il tuo futuro

In questo contesto, la carriera di pilota di linea emerge come una prospettiva affascinante.

Il settore aeronautico, ancora poco esplorato in Italia, offre un mondo di opportunità.

Oltre a un percorso professionale stimolante e gratificante, diventare pilota di linea può essere la risposta alle incertezze e alle frustrazioni che spesso caratterizzano il mondo del lavoro.

  • I tempi sono cambiati; non è più necessario essere ex militari o figli d’arte per intraprendere la carriera di pilota.
  • Diventare pilota richiede solo due anni di impegno, e avrai la tua licenza in tasca.
  • Contrariamente alla laurea, la licenza di pilota professionale è valida in tutto il mondo.
  • La prima licenza, quella di pilota privato, offre opportunità di punteggio più elevate nei concorsi per le Forze Armate, Accademie Militari, Polizia, Pompieri, Guardia di Finanza, Marina, Corpo Forestale, ecc. Una volta dentro, avrai la possibilità di accedere ai reparti volo.

I vantaggi del pilota di linea

Abbracciare la carriera di pilota di linea offre una finestra aperta sul mondo, con possibilità di viaggiare in diverse destinazioni globali e sperimentare culture uniche.

Oltre alla prospettiva affascinante di esplorare il globo, questa professione offre una combinazione di vantaggi che va oltre il semplice aspetto geografico.

Da una remunerazione competitiva a un prestigio sociale innegabile, diventare pilota di linea apre le porte a un modo di vivere che molti sognano.

La libertà, il tempo libero e la capacità di realizzare i propri desideri sono solo alcune delle ricompense che si affacciano all’orizzonte di questa carriera straordinaria.

Quanto guadagna un pilota di linea

Lo stipendio iniziale è di circa € 2.000 al mese, dopo un anno € 2.500 e cresce progressivamente.

Dopo circa 3.000 ore di volo come secondo ufficiale, si accede al corso comando, lo stipendio da comandante varia da € 4.000 a € 8.000 al mese in funzione dell’anzianità.

Compagnie aeree di tutto il mondo sono sempre alla ricerca di Comandanti pagandoli profumatamente.

Anche io posso farlo?

Chiunque può diventare pilota unica restrizione alcuni requisiti fisici, ed il loro mantenimento.

Conseguire la licenza professionale ovviamente ha dei costi, ma che saranno ammortizzati velocemente lavorando.

Non perdere tempo tra pochi anni sarai uno di loro.

FAI DELLA TUA VITA UN SOGNO E DI UN SOGNO, LA REALTA’!

cena a 31.000 piedi-A380

Chiedere informazioni non costa nulla!

Scrivimi qui sotto, oppure contattami su Whatsapp cliccando sul bottone in basso a destra.

leggi anche: Quanto costa diventare pilota di linea

Hai trovato interessante questa pagina? Condividila per aiutare altre persone a informarsi correttamente! Clicca sui pulsanti qui sotto. Il tuo supporto mi aiuta a crescere e a creare contenuti interessanti per promuovere l’attività aeronautica. Grazie!