Ultimo aggiornamento il 24/01/2024

Quiz ppl come calcolare il carburante necessario utilizzando il regolo aeronautico

Il calcolo accurato del carburante è un pilastro fondamentale per assicurare sicurezza ed efficienza durante i voli aerei. Oltre al carburante necessario per il volo pianificato, il pilota deve considerare riserve aggiuntive per dirottamenti e rispettare le regole sull’autonomia imposte per i voli VFR di almeno una scorta di 30 minuti.

In questa guida, esploreremo dettagliatamente come sfruttare il regolo aeronautico, strumento indispensabile per ogni pilota, per calcolare con precisione il carburante necessario per un volo di trasferimento.

Useremo un esempio tratto dal nostro database di domande, specificamente progettato per la preparazione all’esame teorico del brevetto di pilota privato.

Dati: Consumo orario = 42 USG/h; Tempo di volo = 3h:40 minuti – calcolare il carburante necessario.

  1. 160 US/Gal
  2. 158 US/Gal
  3. 154 US/Gal
  4. 150 Us/Gal

Per risolvere questo quesito, esamineremo due approcci diversi: l’utilizzo del regolo aeronautico e il calcolo matematico.

Metodo 1: Regolo Aeronautico

Utilizzando il regolo aeronautico, possiamo ottenere una risposta precisa in un singolo passaggio. Segui attentamente la sequenza numerata:

  1. Ruota la parte esterna fino a far combaciare 42 USG/h con il triangolo interno del tempo 60 minuti (numero 1)
  2. Individua il tempo impiegato 3h:40 = 180+40 = 220 minuti (numero 2)
  3. Leggi il carburante necessario per completare il volo 154 USG (numero 3)
quiz-ppl-regolo-calcolo-carburante-necessario-esercizio

Risposta corretta

Metodo 2: Calcolo matematico

Possiamo risolvere questo quesito anche con alcune semplici operazioni matematiche:

  1. Calcoliamo il consumo orari al minuto; 42 : 60 = 0,7 USG/h
  2. Calcoliamo i minuti 3h:40 min = 60 x 3 + 40 = 220 minuti
  3. Calcoliamo il carburante necessario; 220 x 0.7 = 154 USG/h

Abbiamo affrontato il quesito utilizzando due approcci distinti, e in questo caso, il regolo aeronautico si è dimostrato più veloce e immediato.

Tuttavia, è importante tenere a mente che durante l’esame hai la possibilità di utilizzare anche un comune calcolatore elettronico. Pertanto, ottenere un riscontro positivo è favorito dalla conoscenza di diverse metodologie di risoluzione.

Essere versatili nelle tecniche di calcolo ti garantirà una preparazione più solida e completa per affrontare con successo l’esame teorico per il conseguimento della licenza di pilota privato.

Questa domanda rappresenta solo una delle oltre 340 che compongono la sezione di navigazione nel nostro completo database di preparazione all’esame teorico per il PPL.

Se desideri affrontare l’esame con tranquillità e sicurezza, ti invitiamo a sperimentare il nostro database. La prova ti offre un’opportunità senza costi per mettere alla prova le tue competenze e familiarizzare con la vasta gamma di domande che potresti incontrare. Approfitta di questa occasione per affinare le tue abilità e affrontare l’esame con la massima fiducia.

>>> Iscriviti Quiz PPL

Hai trovato interessante questa spiegazione? Condividila per aiutare altre persone a informarsi correttamente! Clicca sui pulsanti qui sotto. Il tuo supporto ci aiuta a crescere e a creare contenuti interessanti per promuovere l’attività aeronautica. Grazie!