Ultimo aggiornamento il 24/01/2024

Quiz ppl come calcolare il carburante residuo utilizzando il regolo aeronautico

Il calcolo accurato del carburante residuo è cruciale per garantire la sicurezza e l’efficienza durante i voli aerei. In questa breve guida, esploreremo come utilizzare il regolo aeronautico, uno strumento indispensabile per i piloti, per calcolare con precisione il carburante residuo a bordo.

Con passaggi chiari e pratici, impareremo insieme a sfruttare al meglio questo strumento per ottimizzare la gestione del carburante e garantire un volo sicuro e senza intoppi.

Domanda

  1. 68 US/GAL
  2. 58 USGAL
  3. 56 US/GAL
  4. 62 US/GAL

La risoluzione di questo quesito richiede una doppia abilità nell’utilizzo del regolo aeronautico. Nella prima parte, esploreremo la sezione dedicata al calcolo dell’influenza del vento sulla velocità, mentre nella seconda parte, ci concentreremo sull’impiego dell’altra sezione per calcolare il consumo orario e affrontare altri calcoli cruciali.

Prepariamoci a un approccio dettagliato e completo che sfrutti appieno le potenzialità di entrambe le parti del regolo aeronautico per risolvere questo complesso quesito.

Calcoliamo la Ground Speed

Utilizziamo la sezione del vento del regolo. Segui la sequenza numerata:

  1. Ruota la parte esterna fino a far combaciare il triangolo TAS con 15 (numero 1)
  2. Ruota la parte interna fino a far combaciare TC con 090° (numero 2)
  3. Individua la direzione del vento 030° e traccia due segmenti dal cerchio 20 (numero 3)
  4. Il segmento verticale indica la componente laterale del vento 18 Kts da sinistra (numero 4)
  5. Il segmento orizzontale indica la componente Frontale del vento 10 Kts (numero 5)
  6. Individuiamo la componente laterale del vento 18 Kts sulla ruota esterna (numero 6)
  7. Determiniamo l’angolo di deriva 7° sulla scala interna (numero 7). Angoli di deriva inferiori a 10° non influiscono sulla TAS.
  8. Calcoliamo la Ground Speed (GS) sottraendo alla TAS la componente del vento frontale (numero 8)
quiz-ppl-regolo-lato-vento-spiegazione-sequenza numerata

Calcoliamo il consumo di carburante per percorrere 200 miglia nautiche

Utilizziamo la sezione calcolatore del regolo. Segui la sequenza numerata:

  1. Ruota la parte esterna fino a far combaciare la Ground Speed 140 con il triangolo interno del tempo 60 minuti (numero 1)
  2. Individua la distanza percorsa 200 Nm (numero 2)
  3. Leggi i minuti necessari nella parte relativa al tempo 86 minuti (numero 3)
quiz-ppl-regolo-calcolo-tempo-di-volo-speiegazione-sequenza-numerata

Calcoliamo il carburante consumato dopo aver percorso 200 Nm

Utilizziamo ancora la sezione calcolatore del regolo. Segui la sequenza numerata:

  1. Ruota la parte esterna fino a far combaciare 16 USG/h con il triangolo interno del tempo 60 minuti (numero 1)
  2. Individua il tempo impiegato 86 minuti (numero 2)
  3. Leggi il consumo di carburante relativo al tempo 23,2 USG (numero 3)
quiz-ppl-regolo-calcolo-consumo-carburante-spiegazioni-dettagliate

Infine, calcoliamo il carburante residuo dopo aver percorso 200 Nm

Carburante residuo = Carburante a bordo 85 USG – Carburante consumato 23,2 USG = 85 – 23,2 = 61,8 USG

L’utilizzo del regolo aeronautico potrebbe apparire complesso inizialmente, ma con un po’ di pratica, sarai in grado di effettuare i tuoi calcoli con rapidità.

La bellezza di questo strumento risiede nella sua affidabilità senza bisogno di batterie, evitando così il rischio di rimanere senza supporto quando ne hai più bisogno.

Con un adeguato allenamento, diventerai presto autonomo nel gestire i calcoli necessari per la navigazione aerea, rendendo il regolo aeronautico un compagno indispensabile per il pilota esperto.

Questa domanda rappresenta solo una delle oltre 340 che compongono la sezione di navigazione nel nostro completo database di preparazione all’esame teorico per il PPL.

Se desideri affrontare l’esame con tranquillità e sicurezza, ti invitiamo a sperimentare il nostro database. La prova ti offre un’opportunità senza costi per mettere alla prova le tue competenze e familiarizzare con la vasta gamma di domande che potresti incontrare. Approfitta di questa occasione per affinare le tue abilità e affrontare l’esame con la massima fiducia.

>>> Iscriviti Quiz PPL

Hai trovato interessante questa spiegazione? Condividila per aiutare altre persone a informarsi correttamente! Clicca sui pulsanti qui sotto. Il tuo supporto ci aiuta a crescere e a creare contenuti interessanti per promuovere l’attività aeronautica. Grazie!