Ultimo aggiornamento il 23/12/2023

Ho già affrontato la differenza tra le licenze PPL e LAPL in altri articoli, suscitando notevole interesse tra migliaia di lettori.

In questo articolo, approfondirò con maggior dettaglio quale licenza potrebbe essere la scelta giusta per te.

Spesso ci facciamo accompagnare durante gli acquisti per chiedere consigli, e non di rado finiamo per portare a casa qualcosa che piaceva più alla persona che ci accompagnava che a noi stessi.

Anni fa, mi feci accompagnare da un amico per scegliere un nuovo autoveicolo.

Avevo già in mente il modello, considerando la dolce attesa di mia moglie. Il risultato? Acquistai un bellissimo coupé che entusiasmava il mio amico single e il venditore, ma che si rivelò decisamente inadatto alle esigenze della mia crescente famiglia.

Il Consiglio Imparziale

Quando ti avvicini al mondo del volo per la prima volta, è importante considerare che qualsiasi consiglio trovato online o suggerito da scuole di volo o piloti potrebbe portarti a fare una scelta forse non completamente adatta alle tue necessità.

Pertanto, prima di prendere una decisione, è fondamentale chiederti sempre: Questa è davvero la licenza giusta per me?

Immagino che non prenderesti la patente per camion se hai l’intenzione di guidare una macchina.

  • La licenza LAPL non ti rende un pilota meno competente rispetto a chi detiene una licenza PPL.
  • Entrambe le licenze ti consentono di pilotare la maggior parte dei velivoli monomotore più popolari come il Cessna 152 e 172, Piper Warrior e Arrow, il Tecnam e così via.
  • Entrambe le licenze ti consentono di portare passeggeri in volo permettendoti di condividere l’esperienza con familiari e amici.
  • È il primo passo per intraprendere una nuova carriera?
  • È per hobby, magari per goderti il volo con gli amici in una splendida giornata?
  • Vuoi diventare un pilota per motivi di affari o lavoro?
  • Hai l’obiettivo di volare in altri stati al di fuori dell’Europa, come gli USA, l’Australia, eccetera.

Quindi quali sono le differenze tra le due licenze?

La licenza PPL ti consentirà di pilotare aeromobili registrati in Europa in tutto il mondo (non potrai pilotare aerei registrati USA ad esempio),

La LAPL è una licenza Europea, mentre la licenza PPL è una licenza standard ICAO (mondiale).

La LAPL è stata creata dall’EASA (Europa) per standardizzare tutte le diverse licenze nazionali di pilota ricreazionale.

Sia la LAPL che la PPL ti consentono di pilotare velivoli monomotore a pistoni.

Sia la licenza LAPL che PPL non hanno scadenza ed entrambe hanno la stessa abilitazione SEP (Single Engine Piston).

L’abilitazione SEP è valida per 2 anni e deve essere rinnovata.

  • Per rinnovare l’abilitazione SEP con la licenza PPL, devi volare 12 ore nell’anno precedente la scadenza, di cui almeno una con l’istruttore.
  • Oppure effettuare un controllo in volo con un esaminatore prima della scadenza.
  • Se il SEP scade, devi fare un addestramento minimo per riportarti allo standard di sicurezza e in seguito, fare un controllo di competenza con un esaminatore.

Con LAPL è più facile devi volare 12 ore negli ultimi 24 mesi non negli ultimi 12, di cui 1 ora con un istruttore.

Potrai anche, a tua scelta fare un controllo di professionalità con un esaminatore.

In entrambi i casi, è necessario volare per mantenere valida l’abilitazione SEP, ma con la LAPL hai 24 mesi di tempo.

Con un PPL puoi aggiungere molte abilitazioni:

  • bimotore
  • volo strumentale
  • traino alianti
  • lancio paracadutisti
  • istruttore di volo
  • VFR notturno
  • volo acrobatico

Le uniche abilitazioni che puoi aggiungere al brevetto LAPL sono il volo notturno e il volo acrobatico, che sono più che sufficienti.

Somiglianze

Entrambe le Licenze consentono di pilotare aerei leggeri, con una LAPL questo è limitato a un peso massimo al decollo di 2000 kg.

La maggior parte degli aerei leggeri come il Cessna 152 e 172, Piper Warrior & Arrow o anche un Cirrus SR22 hanno un peso massimo inferiore a 2000 kg.

Per il conseguimento, entrambe le licenze prevedono il superamento degli stessi esami di teoria e una prova pratica.

PPL Vs LAPL Tabella Comparativa

SPECIFICHE PPL LAPL
AREA Tutto il mondo Europa
VALIDITA' PPL: per sempre SEP: 2 anni LAPL: per sempre SEP: N/A
CERTIFICATO MEDICO Classe: 2 - Sotto 40 anni: validità: 5 Anni - Oltre 40 anni: Validità 2 anni - Oltre 50 anni: Validità 1 anno Certificato medico LAPL - Sotto 40 anni: validità: 5 anni - Oltre 40 anni: Validità 2 anni
ABILITAZIONI ADDIZIONALI Bimotore, Volo strumentale,Traino alianti, Lancio paracadutisti, Istruttore di volo, VFR notturno, Volo acrobatico VFR notturno, Volo acrobatico
ORE ADDESTRAMENTO MINIMO 45 ore di cui: 10 ore da solo con almeno 5 ore di navigazione con un volo di 150 Nm con due atterraggi in aeroporti diversi da quello di partenza 30 ore di cui: 6 ore da solo con almeno 3 ore di navigazione con un volo di 80 Nm con un atterraggio in un aeroporto diverso da quello di partenza
RESTRIZIONI Peso massimo al decollo kg 5750 - Massimo numero di passeggeri 19 compreso il pilota Peso massimo al decollo kg 2000 - Massimo numero di passeggeri 4 compreso il pilota

In Conclusione

Se vuoi semplicemente pilotare un piccolo aereo fino a 4 posti per divertimento in Europa, la licenza LAPL è sufficiente e ti fa potenzialmente risparmiare fino a 15 ore di addestramento di volo ed un risparmio finanziario di circa il 40% rispetto al brevetto PPL.

Potrai sempre aggiornare il tuo brevetto di volo LAPL con una licenza PPL con un po’ di formazione aggiuntiva in un secondo momento.

Da ricordare infine, che potrai ottenere con entrambe le licenze l’attestato di VDS avanzato con una spesa minima.

Vuoi maggiori informazioni

Scrivimi qui sotto o contattami via whatsapp bottone in basso a destra

Chiedere informazioni non costa niente

Hai trovato interessante questa pagina? Condividila per aiutare altre persone a informarsi correttamente! Clicca sui pulsanti qui sotto. Il tuo supporto mi aiuta a crescere e a creare contenuti interessanti per promuovere l’attività aeronautica. Grazie!